Pantani Day per non dimenticare.

Il 14 febbraio siamo tutti abituati a festeggiare il San Valentino.
Ma per chi è appassionato di ciclismo o di sport in generale questa data viene ricordata anche per un altro evento, un avvenimento tragico.

Pantani Day Alimentazione Sportiva

Il 14 Febbraio il tuo S.Valentino può essere anche il Pantani Day. Ecco cosa indossare nella tua uscita in bicicletta il 14/2 per ricordare il Pirata.

Il 14 Febbraio del 2004 in una stanza di albergo a Rimini se ne andava Marco Pantani.
Colui che fece innamorare una nazione intera con i suoi scatti sulle salite alpine e pirenaiche di Giro d’Italia e Tour de France. Un atleta capace di emozionare ed emozionarsi, un uomo sensibile e con una determinazione e passione comune a pochi.
Non staremo qui a raccontarvi delle sue imprese e delle emozioni che ci ha regalato, perché vanno vissute, osservate e non raccontate.

E se domani facessimo in molti il Pantani Day?

Domani saranno 12 anni che “Il Pirata” ci ha lasciati e vogliamo come ogni anno ricordarlo.

Quest’anno abbiamo deciso di aderire alla proposta fatta su Twitter dal giornalista Walter Santillo;

Chi domenica 14 febbraio pedalerà potrà farlo con un nastro giallo legato al braccio in maniera che Marco, quel giorno, pedali con tutti noi. Deciso allora… si fa il Pantani Day, sarà il nostro Pantani Day!
Noi di Alimentazione Sportiva aderiamo e lo indosseremo in suo ricordo. Chi volesse dare un aiuto agli altri anche piccolo ma concreto, potrebbe ricordare Il Pirata nel migliore dei modi, facendo una donazione alla Fondazione Onlus Marco Pantani.

In realtà per chi è appassionato di ciclismo Marco non se ne è mai andato e continua tutti i giorni a pedalare al nostro fianco, con quella sua andatura leggera, le mani basse sul manubrio e gli occhi fissi verso il traguardo.

A volte chiudiamo gli occhi perché la realtà non ci piace…

Se però smettiamo di comunicare, non riusciamo più ad assaporare la vita e a scrivere la nostra storia. (Marco Pantani)

Grazie Marco, grazie.

Pantani Day: il Pirata pedala con Noi!
Valuta questo articolo

Le persone stanno anche leggendo