Ecco un’altra domanda che mi è stata scritta di recente: “è giusto o sbagliato mangiare proteine ​​e carboidrati insieme?“, “Perché ho letto che dividere carboidrati e proteine nei pasti, aiuta a dimagrire.

Abbiamo sentito dire che non si devono mangiare proteine ​​e carboidrati insieme; che la frutta dovrebbe essere consumata da sola, altrimenti il corpo diventa troppo acido (???). Ma sarà poi vero che gli alimenti presi insieme si contrastano così?

Separare Proteine e Carboidrati? Teorie passate.

Secondo alcune teorie le proteine e carboidrati richiedono diversi enzimi per essere digeriti; se si mangiano separatamente la digestione migliora e si può perdere peso in maniera efficace.

Il concetto di separare i cibi è ormai un po’ datato. Mangiare determinati alimenti seguendo determinate combinazioni o non mangiarli insieme, perché nel corpo si crea una condizione troppo acida, è una teoria risalente al 1911. L’autore fu il dottor William Hay che classificò gli alimenti in tre gruppi. Egli sosteneva che era meglio non mangiare nello stesso pasto cibi che “lottano” tra loro. Per esempio, sarebbe stato corretto non assimilare proteine ​​e alimenti ricchi di amido insieme.

Dal 1911 la scienza ha fatto qualche passo in avanti e si sono scoperte tante altre cose.

La realtà delle cose

L’apparato digerente può gestire una varietà di gruppi di prodotti alimentari nello stesso tempo. Non c’è alcuna prova che mangiare proteine e carboidrati separatamente migliori la digestione o faccia dimagrire. Tanto è vero che si è dimostrata sana l’abitudine di coniugare proteine e carboidrati ricchi di fibra anziché separarli.

Il sistema digerente del corpo lavora 24 ore al giorno. E’ un pilota automatico, il che significa che secerne enzimi digestivi in base alla composizione del pasto consumato e non viceversa. Il sistema digerente è in grado di gestire qualsiasi composizione di cibo che gli venga “inviato”. Poi ci sono i casi eccezionali, in cui gli enzimi sono assenti e alcuni cibi devono essere evitati; ne è un esempio il glutine per chi soffre di celiachia o per chi ha alcuni disturbi del pancreas.

Il corpo ha una serie di meccanismi specifici per regolare il livello di pH ( equilibrio acido / alcalino) in vari organi. Comunque se proprio non ti convinci e credi che la dieta alcalina faccia al caso tuo, ti segnalo questo meraviglioso articolo di Dario Bressanini da leggere. Ogni tua certezza sarà fatta in mille pezzi.

“L’abbinamento di proteine e di fibre è quello che riempie di più e ti dà più energia” secondo le ricerche dell’American Dietetic Association.

Una mela è buona, ma le fette di una mela con una spalmata di burro di arachidi riempiono di più! Inoltre, alcuni degli alimenti considerati davvero utili per una dieta corretta come i semi e i legumi, sono costituiti da proteine e da carboidrati. Tutto in un’unica soluzione! Tiè!

Gli alimenti sono piacevoli combinazioni

Ci sono davvero pochi alimenti costituiti interamente da una sola sostanza nutriente: lo zucchero (saccarosio) è solo carboidrati, l’olio è praticamente solo grassi e il  bianco d’uovo è per lo più composto da proteine ​​e acqua.

Tutti gli altri alimenti sono una combinazione di carboidrati, proteine ​​e grassi in rapporti diversi. Il pane che per comodità tutti quanti consideriamo facente parte dei carboidrati, contiene alcune proteine ​​e una piccola quantità di grasso. Il formaggio solitamente è  composto in proporzione da 50 d’acqua, da 25 di grassi e 25 di proteine. Quindi come vedi, nella realtà separare i componenti dei vari cibi è piuttosto arduo e neanche troppo comodo!

Il miglior consiglio: proteine e carboidrati assieme sì, ma vanno scelti con cura. Le migliori scelte di proteine sono carni magre, latticini a basso contenuto di grassi, frutta secca e semi, perché contengono pochi grassi saturi. I migliori carboidrati sono i cereali integrali, frutta e verdura, che offrono più benefici per la salute dei cereali raffinati. A meno che tu non debba recuperare subito le scorte di glicogeno,  i carboidrati a lento rilascio e le proteine a rilascio graduale sono da preferire. Cedono energia in modo costante e l’indice glicemico non subisce picchi incontrollati.

Mangiare carboidrati e proteine insieme, si può?

Certo che si può. Non esiste alcuna base scientifica che sostenga che separarli dia tutti questi benefici. Come per molte diete, se perdi peso utilizzando la dieta dissociata, molto probabilmente è perché stai assumendo meno calorie. Il consiglio più salutare e sensato che si può dare è quello di variare sempre i pasti. Mangiare alimenti che contengano fonti di nutrienti diversi è l’opzione migliore e più sana. E ricordati sempre che le quantità contano!

Si possono mangiare proteine e carboidrati insieme?
5 (100%) 4 votes

Le persone stanno anche leggendo