La dieta Max Planck, che misteriosamente prende il nome del fisico tedesco, è un piano alimentare restrittivo. Promette di aiutare chi la segue, a perdere peso velocemente in un periodo di due settimane.

La dieta Max Planck ha un menù specifico per ogni pasto della giornata. Si sostiene che questa dieta aiuti a perdere peso velocemente, in due settimane.

Il creatore di questa dieta è sconosciuto e non c’è nessuna prova reale che confermi varie affermazioni fatte dai sostenitori della dieta Max Planck.

Funzione

La dieta Max Planck sostiene che si possano perdere 9 kg di peso in un periodo di due settimane.

Chi appoggia questa dieta sostiene inoltre che, il tuo fisico sarà in grado di mantenere il peso corporeo almeno tre anni dopo questa dieta di 15 giorni.

La ragione per cui si suppone che la perdita di peso resista per tre anni, sembra avere a che fare con il tasso metabolico del corpo. Questo infatti subirà un cambiamento radicale durante le due settimane di dieta.

La dieta Max Planck costruisce un menu molto specifico da seguire per sette giorni. All’ottavo giorno si riprende questo programma alimentare fino al termine della dieta.

Colazione

La prima colazione della dieta Max Planck inizia con una fetta di pane e un caffè o soltanto il caffè.

Puoi bere quanto caffè vuoi, ma la dieta non consente l’utilizzo di latte o zucchero come aggiunte.

Dal secondo giorno fino al quarto si può bere il quantitativo di caffè che si vuole e si può aggiungere anche un panino da mangiare.

Al quinto giorno la prima colazione consiste in caffè, ancora una volta, ma questa volta accompagnato da carote e limone.

Il giorno sei al caffè si riaggiunge un panino.

Nella settima giornata la colazione consiste di tè con succo di limone.

La teoria dietro a tutto questo utilizzo del caffè nei pasti della prima colazione, è che la caffeina contribuisce ad accelerare la frequenza cardiaca. Accelerazione che permette di aumentare il tasso metabolico.

Pranzo

Il pranzo della dieta Max Planck offre una maggiore varietà rispetto alla prima colazione.

Nel primo giorno si mangiano due uova sode e degli spinaci.

Il secondo giorno è prevista una grande bistecca con insalata o frutta.

Il terzo giorno si avranno due uova sode, insalata e pomodori.

Il pranzo del quarto giorno è costituito da un uovo sodo, carote e formaggio.

Al quinto giorno si mangia pesce al vapore con pomodori.

Nel pranzo del giorno sei si mangia solo del pollo alla griglia.

L’ultimo giorno del ciclo si mangeranno una bistecca alla griglia e qualsiasi tipo di frutta.

L’ultimo pranzo prevede qualche carboidrato in più facendo scegliere la frutta.

I pranzi della dieta Planck sono prevalentemente ricchi di proteine ​​e poveri di carboidrati.

Cena

La cena della dieta Max Planck inizia con una grande bistecca o tre fettine di carne con insalata verde e sedano.

La cena del secondo giorno si compone di prosciutto cotto tanto quanto se ne vuole.

Il terzo giorno si aggiunge al prosciutto cotto, l’insalata.

Il quarto giorno, la cena è a base di frutta e yogurt bianco.

La cena del giorno cinque include una bistecca con insalata.

Il sesto giorno si mangiano due uova sode e carote.

L’ultimo giorno del ciclo si può mangiare tutto quello che vuoi a cena.

Come viene valutata la Dieta Max Planck?

Una valutazione accurata di questa dieta è stata fatta dall’Organizzazione Tedesca dei consumatori “Stiftung Warentest”. Secondo il loro giudizio, risulta  che perdere 9 Kg in 2 settimane è impossibile. Anche il ritmo metabolico modificato in uno spazio temporale così ristretto sembra impossibile.

La dieta di Max Plank va pertanto sconsigliata secondo questa organizzazione.

Il giudizio dato alla dieta è piuttosto severo. Sembra sia sbilanciata, a favore di troppe proteine e non in grado di dare all’organismo abbastanza nutrienti vitali.

Considerazioni finali

La dieta Max Planck è ovviamente un allontanamento drastico dalla tua dieta quotidiana.

Questa dieta prevede di mangiare una bistecca quasi ogni giorno, quindi se hai problemi con la carne rossa questa dieta non fa per te..

L’Efsa (Autorità Europea Sicurezza Alimentare) considera un limite consigliato di caffeina pari a 300-400 mg, 3 o 4 tazzine di caffè al giorno [ 1 ] . Quindi l’affermazione: “bere caffè quanto vuoi” durante la prima colazione,  è da prendere con le pinze.

Nella dieta Max Planck i menù per il pranzo e la cena possiedono più varietà rispetto al menu della colazione.

Questa dieta però, nel complesso, ha meno varietà di alimenti rispetto a una dieta bilanciata normale.

I critici della dieta Max Planck sottolineano che la mancanza di varietà, fa sì che questa dieta sia carente di molti nutrienti vitali.

E’anche improbabile che possa portare alla perdita di peso a lungo termine come promette.

Consulta il tuo medico prima di iniziare questa dieta alla moda.

Dieta Max Planck
4.6 (91.43%) 7 votes

Le persone stanno anche leggendo