Dieta Senza Glutine

È senza glutine? Una guida dietetica di base per Celiaci e per chi vuole evitare il glutine.

Seguire una dieta senza glutine è facile quando si conoscono le regole principali. Segui le linee guida qui sotto e capirai che fare una vita sana senza glutine è possibile.

Questo articolo non fornisce una consulenza medica, che deve essere fatta direttamente da un medico.

SÌ puoi mangiarlo

Cibi ottenuti da cereali (e piante simili) che non contengono glutine, tra cui:

  • Mais in tutte le forme (farina di mais, granoturco in chicchi, cotto al vapore)
  • Riso normale in tutte le forme (bianco, marrone, selvatico, basmati ecc.)
  • Amaranto
  • Grano saraceno , cassava ( manioca ), lino , miglio
  • Quinoa , sorgo, soia, tapioca, teff, polenta e fonio
  • Farine di grano senza glutine, noce di cocco, inclusa la farina di grano saraceno, farina di miglio, farina di mandorle , farina di ceci, farina di amaranto, farina di riso, farina di cocco e farina di canapa . Cercate prodotti senza glutine per evitare contaminazioni incrociate.
  • Tuberi (patata, patata dolce, patata messicana, manioca, topinambur ecc.)
  • Fagioli, piselli, lenticchie, ceci, lupini, fave, soia
  • Castagne

Dieta Senza GlutineIngredienti senza glutine:

Annatto (colorante E160b), sciroppo di glucosio, lecitina, maltodestrina, gomma di avena, diossido di silicio, amido. Anche gli acidi citrico, lattico e malico, nonché il saccarosio, il destrosio e il lattosio; Si possono aggiungere anche questi prodotti da forno: farina di amaranto, farina di mais, guar e gomme di xanthan , farina di tapioca o amido, farina di patate e fecola di patate, vaniglia, farina di lupini.

I seguenti cibi:

  • Latte , burro, margarina, formaggio vero, yogurt  semplice e la maggior parte dei gelati senza aggiunte di glutine
  • Oli vegetali, tra cui anche l’olio di colza
  • Frutti semplici, verdure fresche, congelate e in scatola, carne, frutti di mare, patate , uova , legumi
  • L’aceto distillato è privo di glutine.
  • Le bevande alcoliche distillate sono senza glutine perché la distillazione efficace rimuove il glutine. Non sono senza glutine se gli ingredienti contenenti glutine vengono aggiunti dopo la distillazione, ma questo accade raramente.
  • I grassi senza glutine sono i monogliceridi e i digliceridi
  • Le spezie sono prive di glutine. Se sul contenitore non esistono altri ingredienti riportati sull’etichetta oltre alla spezia pura . Attenzione però: spezie e condimenti sono due cose diverse.

NO, non puoi mangiarlo

Grano in tutte le forme, tra cui farro, kamut , triticale (combinazione di frumento e segale), durum, einkorn, farina, semola o farina di grano duro, couscous. Il frumento si trova in molti prodotti come il pane, torte confezionate, cereali, biscotti, cracker, pasta e pizza. Leggere sempre le etichette per essere sicuri.

La maggior parte degli ingredienti che nella denominazione contengono la parola “grano”, contengono la proteina di frumento idrolizzata e la proteina pre-gelatinizzata di grano. Quindi occhio! Il grano saraceno, che è senza glutine, è un’eccezione.

Orzo e malto d’orzo compreso lo sciroppo di malto, l’estratto di malto, l’aroma di malto e aceto di malto, contengono glutine.

La segale, che si trova spesso nei prodotti come il pane non contiene molto glutine ma è presente. Non è usata tipicamente per fare ingredienti .

Anche carni rosse, pollame e verdure quando contengono salse o marinature in cui sia contenuto glutine, come le salse di soia e il teriyaki.

Gli alimenti che vengono fritti nello stesso olio di prodotti impanati non sono considerati sicuri sulla dieta senza glutine.

Liquirizia nera ( vedi caramelle) , può avere addensanti che contengono prodotti del grano o dell’orzo.

Forse potresti mangiarlo

La birra è priva di glutine se ottenuta con cereali senza glutine. La birra fatta con orzo e trasformata per rimuovere il glutine non è considerata gluten free, piuttosto “glutine rimossa”.

La destrina, che spesso compare nelle etichette dei nostri cibi deriva da reazioni chimiche dell’amido. Quest’amido può derivare da riso, mais, patate (fecola) o grano. Per cui valutare sempre con attenzione.

Gli aromatizzanti sono solitamente senza glutine, ma in rari casi possono contenere grano o orzo. Per legge, i prodotti che potrebbero contenere residui di grano devono averlo segnalato in etichetta. L’orzo è solitamente chiamato aroma di malto. In casi estremamente rari, né l’orzo né il malto sono indicati se utilizzati in un’aroma.

L’amido alimentare modificato è privo di glutine, tranne quando il grano è indicato sull’etichetta, come “amido modificato di grano” . In altri casi, l’istruzione “Contiene” o “può contenere” alla fine dell’elenco degli ingredienti può includere il grano.

Occhi aperti anche su questi

L’amido di grano è consentito in alimenti senza glutine se l’amido di grano è stato elaborato per rimuovere la proteina del glutine. Oltre a un’etichetta che indica “senza glutine”, l’imballaggio di qualsiasi prodotto che utilizza l’amido di grano sicuro indica che è stato elaborato per soddisfare gli standard gluten-free. L’amido di frumento in alimenti che non hanno un’etichetta che segnali “senza glutine” non sono sicuri per la dieta senza glutine.

L’avena è considerata sicura nella dieta senza glutine se è stata trattata appositamente per prevenire la contaminazione incrociata da residui contenenti glutine. Questo tipo di avena è etichettata senza glutine. L’avena, compresa quella comunemente usata nei cereali della colazione, non è considerata sicura a meno che non vi sia l’etichettatura che riporta ” senza glutine”.

I farmaci possono contenere glutine, anche se la maggior parte di essi sono privi di glutine. Controllare sempre il bugiardino.

Formaggio trasformato ( formaggi fusi, spalmabili o a fette confezionate) può contenere glutine. Il formaggio vero è privo di glutine.

Condimenti e condimenti miscelati possono contenere glutine. Il grano verrà indicato sull’etichetta come richiesto dalla legge.

La salsa di soia è solitamente prodotto della fermentazione del grano. Solo la salsa di soia fatta senza frumento è senza glutine. Cercate la salsa di soia con l’etichetta “gluten free”.

Casi particolari

Il colore del caramello è quasi sempre fatto da mais perché la resa in colore è migliore. Lo sciroppo di malto può essere usato, ma raramente si trova senza glutine poiché non si avrebbe il colore caratteristico. Tuttavia, se un prodotto contiene coloranti caramellati di frumento, l’etichetta, per conformità alla legge dovrà essere segnalato.

Le proteine vegetali idrolizzate provengono da cereali o da legumi. Queste vengono idrolizzate, cioè “digerite” industrialmente in amminoacidi e vengono usate per dare sapidità agli alimenti salati. Quindi anche gli esaltatori di sapidità possono nascondere il pericolo glutine.

Dieta Senza Glutine: le basi della dieta Gluten Free
5 (100%) 10 votes

Le persone stanno anche leggendo