Acido oleico o Omega-9 , è un liquido giallo chiaro oleoso con un odore molto simile a quello del lardo. E ‘anche un acido grasso monoinsaturo. Gli acidi grassi sono i componenti principali dei grassi alimentari, oli e depositi di grasso negli animali e nell’uomo. Oltre al loro lavoro all’interno del corpo, i grassi monoinsaturi come l’acido oleico sono meno soggetti a deterioramento rispetto ad altri grassi, ciò li rende utili per la conservazione degli alimenti.

Dove si trova l’ acido oleico

L’acido oleico è ampiamente distribuito in natura. Le più alte fonti di omega-9 sono l’avocado, l’olio di oliva, le olive da tavola e l’olio di canola che chiamiamo olio di colza (l’uso di quest’ultimo è molto dibattuto). Le seconde migliori fonti sono sego di bue, olio di arachidi, strutto e olio di palma. Olio di mais, materia grassa butirrica, olio di soia e olio di girasole sono fonti giuste di questo acido grasso.

Acido oleico

Utilizzi dell’acido oleico

Se di recente hai mangiato qualsiasi prodotto da forno oppure hai usato un sapone o una crema per il corpo, è probabile che tu ti sia imbattuto nell’acido oleico. Gli alimenti preparati con questo acido grasso rimarranno sicuri da mangiare per periodi più lunghi, anche senza refrigerazione. Tali alimenti sono prodotti da forno, come il pane sopratutto quello confezionato, dolci e torte. L’acido oleico è anche usato come agente di pulizia nella fabbricazione di saponi e detergenti e come emolliente o agente ammorbidente, in creme, lozioni, rossetti e prodotti per la pelle.

Vantaggi

Secondo l’American Diabetes Association, più di 25 milioni di americani hanno il diabete. Inoltre, 7 milioni hanno il diabete non diagnosticato, e altre 79 milioni di persone sono a rischio diabete. In uno studio pubblicato nel febbraio 2000 sulla rivista medica QJM, i ricercatori in Irlanda hanno scoperto che le diete ricche di acido oleico migliorano la glicemia a digiuno dei partecipanti, la sensibilità all’insulina e la circolazione sanguigna. I livelli di glucosio a digiuno e di insulina più bassi, insieme a un maggiore flusso sanguigno, suggeriscono un migliore controllo del diabete e un minor rischio di sviluppo di altre malattie. Per milioni di persone con diabete e prediabete diagnosticati, il consumo di alimenti ricchi di acido oleico può essere utile nel controllo della malattia.

Consigli e precauzioni

Includere alimenti ricchi di omega 9 nella tua dieta può essere una buona cosa. Attenzione però al controllo del peso, poiché gli alimenti contenenti questo acido grasso sono piuttosto calorici. Se possibile, non riscaldare mai l’olio d’oliva a temperature molto elevate. Scaldandolo troppo degradi i grassi contenuti nell’olio, l’acido oleico in particolare. Utilizza l’olio extra vergine di oliva e delle insalate che contengono avocado per ottenere il massimo beneficio dall’acido oleico. Se soffri di pressione alta, non mangiare troppe olive, poiché hanno un alto contenuto di sale.

Credito immagine: Phu Thinh Co

Acido Oleico: che cos’è?
5 (100%) 7 votes

Le persone stanno anche leggendo