Succose e dolci, delle fette di ananas possono essere davvero ciò di cui hai bisogno da integrare a un’alimentazione pre gara, prima di un allenamento faticoso o da mangiare dopo essersi allenati. L’ananas ha proprietà che lo rendono un perfetto spuntino per l’allenamento. In esso sono contenuti 10 grammi di carboidrati disponibili per 100 grammi, mentre si trova un composto chiamato bromelina che può favorire la ripresa e aiutare la digestione delle proteine.

Ananas e carboidrati per recuperare l’energia

La fonte di combustibile principale del tuo corpo per eseguire un esercizio fisico che si rispetti è il carboidrato. Se non hai abbastanza carboidrati, la fatica  e il calo di prestazioni sopratutto se svolgi uno sport endurance si possono far sentire in maniera importante. Ricaricare le riserve di carboidrati prima o dopo un allenamento aiuta anche a proteggere la massa muscolare. Una tazza di pezzetti di ananas fornisce quasi 22 grammi di carboidrati, principalmente sotto forma di zuccheri semplici. Il vostro corpo è in grado di metabolizzare rapidamente gli zuccheri semplici che ti forniscono dell’energia immediata.

Ananas e le sue proprietà potenziali anti-infiammatorie

L’ananas è da tempo utilizzato per trattare l’infiammazione perché contiene un composto chiamato bromelina, che ha proprietà anti-infiammatorie. Secondo l’Università del Maryland Medical Center, la Commissione Tedesca E (agenzia governativa di regolamentazione composta da scienziati, tossicologi, medici e farmacisti) ha approvato anche l’uso della bromelina nel trattamento del gonfiore post-chirurgico. Ormai si sa che la bromelina aiuti a ridurre l’infiammazione dei tessuti e che aiuti a prevenire il danno muscolare post-esercizio. Inoltre l’unione di bromelina alla papaina (enzima contenuto nella Papaya) dati nella supplementazione alimentare agli atleti, sembra attenuare le perdite di forza muscolare dopo l’esercizio eccentrico, regolando l’attività dei leucociti e l’infiammazione (fonte). Quindi perché alla fine di un allenamento non optare anche per una fresca macedonia di papaya e ananas? Inoltre credimi, ti toglierai anche quella voglia di dolce che ogni tanto si presenta in maniera insistente.

Ananas post-allenamento

Io amo l’ananas come spuntino dopo l’allenamento. Come ti dicevo prima, mi aiuta anche a calmare la mia golosità. Il suo contenuto di zuccheri semplici è rapidamente metabolizzato e può servire anche per iniziare a recuperare il glicogeno perso. Inoltre è anche una ricca fonte di potassio, minerale che aiuta la funzione muscolare. Questo frutto tropicale è composto per l’86 per cento di acqua, perfetto per  reidratarsi dopo l’allenamento.

L’ananas post-workout  si rivela una scelta di successo nell’alimentazione per gli sportivi.

Se ti interessa capire meglio perché l’acqua sia importante per il nostro corpo, guarda questo video utile e simpatico sull’idratazione.

Nella fase del post allenamento magari dopo un’attività piuttosto intensa, le proteine sono una parte fondamentale per il recupero muscolare. Tra i trenta e 60 minuti dopo l’allenamento, consumare 0,2 grammi di proteine per chilo di peso corporeo, potrebbe essere già efficace. E allora perché non prepararsi due vasetti di yogurt magro in cui si possano aggiungere dei dadi di ananas succosi? Potresti frullare anche il tutto e farti un golosissimo e valido frullato per sportivi. A te la scelta, l’importante è non sottovalutare questo splendido frutto.

Ananas: allenamento e alimentazione sportiva corretta
5 (100%) 12 votes

Le persone stanno anche leggendo