Acqua alcalina: bufala o verità?

Acqua alcalina vera salute alimentare o costosa bufalaAlcune persone credono che l’acqua alcalina aiuti il nostro corpo a metabolizzare i nutrienti ed espellere le tossine in modo più efficiente di quella del rubinetto, portando un miglioramento alla salute e alle prestazioni.

Le prove aneddotiche (esempi non supportati da ricerca scientifica o statistica), sostengono alcune di queste affermazioni. Ma fino ad ora, non abbiamo dati solidi che sostengono l’uso efficace di acqua alcalina. Fino a quando non si hanno maggiori conoscenze, risparmia i tuoi soldi. Se preferisci limitare il consumo di acqua del rubinetto e ti fa stare più tranquillo, puoi integrare con acqua minerale.

Che cosa è l’acqua alcalina?

L’acqua alcalina è un’acqua meno acida rispetto all’acqua di rubinetto. Ciò significa che è ricca di composti alcalinizzanti, compresi calcio, silice, potassio, magnesio e bicarbonato.

Molte persone credono che la dieta tipica dei paesi industrializzati contribuisca all’aumento di una condizione cronica come l’acidosi . Questa condizione è chiamata infiammazione cronica sistemica di basso grado.

Essa è associata a problemi di salute tra cui problemi cardiaci, equilibrio ormonale alterato, perdita di muscolo o di sostanza ossea.

I promotori dell’acqua alcalina credono che possa neutralizzare l’acido nel sangue e aiutare il corpo a metabolizzare le sostanze nutritive in modo più efficace. Secondo le loro conclusioni, l’acqua alcalina migliore salute e prestazioni fisiche.

Diamo uno sguardo più da vicino a queste affermazioni.

Nozioni di base sull’acqua

La maggior parte di noi sa che l’acqua è una grossa questione. I nostri corpi sono in gran parte fatti di acqua. Nessuna altra sostanza è così importante per la nostra fisiologia e la salute. Per cui non c’è da stupirsi se molti di noi si sentono preoccupati per l’aumento delle sostanze inquinanti e contaminanti nelle nostre acque del rubinetto.

Ma prima di rifiutarsi di bere l’acqua dai nostri rubinetti, devi sapere che in realtà è abbastanza sicura rispetto all’acqua di molte altre parti del mondo. In alcune parti della Terra poi, proprio non ne hanno!

L’acqua del rubinetto contiene diversi elementi disciolti che influenzano il pH. Quella pura ha un pH vicino a 7. L’acqua alcalina ha un pH superiore a 7.

Grafico del Ph dell'acqua

Bilancio idrico e rapporto acido-base alcalina nel corpo

I nostri corpi fanno un lavoro fantastico: mantengono il pH del sangue all’interno di una range molto stretto. Questo significa che “l’infiammazione cronica sistemica di basso grado” non apparirà nelle relazioni di laboratorio.

I fautori dell’acqua alcalina sostengono che, anche se i livelli di pH dovessero essere regolari da ulteriori analisi, il tuo corpo potrebbe tendere a mantenere il ph errato già memorizzato da ossa e muscoli . E ciò non sarebbe una cosa salutare.

L’acqua alcalina è davvero migliore?

Il corpo umano è complesso. Affermare che tutti hanno bisogno di “alcalinizzarsi” potrebbe essere una semplificazione eccessiva.

Prima di tutto, ogni sistema e organo ha un intervallo di pH unico. E dal momento che esistono diversi modi per cui il corpo mantiene l’equilibrio del pH, se il pH è fuori range è importante capirne la causa.

Vien da sé che senza conoscere la causa, non è possibile determinare se l’acqua alcalina serva come soluzione.

Possibili benefici dell’acqua alcalina

Acqua alcalina & salute

Sebbene i dati aneddotici raccolti dicono che il pH dell’acqua potrebbe essere rilevante per la salute, fino ad ora i dati medici e ufficiali sulle sue proprietà ancora non ce ne sono.

Concentrarsi sul livello di pH delle nostre acque potrebbe essere fuorviante. Perché se proprio l’acqua alcalina dovesse essere utile, lo sarebbe per il contenuto di minerali. 

I dati non  indicano che il consumo di acqua alcalina o “dura” può aumentare l’alcalinità generale del corpo.

Tuttavia, questo potrebbe non essere sempre un vantaggio. Ad esempio, se qualcuno ha una condizione renale da tenere sotto controllo o sta prendendo un farmaco che altera la funzione renale, alcuni dei minerali contenuti nell’acqua alcalina potrebbero iniziare ad accumularsi nel corpo. In queste persone, l’alta alcalinità potrebbe portare a effetti collaterali negativi.

L’acqua alcalina e lo stato di idratazione

Se chi ha problemi di salute ai reni deve evitare l’acqua alcalina, gli atleti e chi fa esercizi aerobici potrebbero trarre beneficio da bere.

Perché? L’acqua alcalina sembra permettere alle persone attive di conservare più fluido nel sistema cardiovascolare, riducendo la loro produzione di urina e l’osmolalità del sangue. Questo è importante perché un’osmolalità alta del plasma è associata ad aumentato rischio di morte da ictus [ 1 ].

La ricerca suggerisce che questi effetti potrebbero non essere istantanei, ma piuttosto graduali.

Molti approfondimenti sono ancora necessari.

Ora sai che: l’acqua alcalina può migliorare lo stato di idratazione generale delle persone attive nel corso del tempo. E una corretta idratazione è importante per la nostra salute. Ma ancora una volta queste affermazioni “vanno prese con le pinze”.

Esercizio

L’attività fisica e la dieta possono alterare l’equilibrio del pH. Una dieta ricca di verdure fresche di solito provoca una maggiore alcalinità.

Quindi i benefici dell’acqua alcalina potrebbero essere più evidenti nelle persone che non svolgono attività fisica oppure in chi solitamente mangia molti alimenti trasformati . Nel frattempo, le persone che si allenano regolarmente e hanno una dieta sana con cibi integrali, potrebbero non notare i cambiamenti bevendo acqua alcalina.

Sebbene i cambiamenti non siano così lampanti, le persone sportive possono beneficiare dell’acqua alcalina per ragioni che vanno oltre la migliore idratazione.

L’esercizio intenso stimola i nostri muscoli a produrre più ioni idrogeno. Quando l’accumulo di questi sottoprodotti metabolici nel nostro corpo si fa importante, aumenta la stanchezza.

Bere dell’acqua alcalina potrebbe migliorare la capacità del corpo a riequilibrare il momentaneo effetto di acidosi migliorando così la nostra performance.

Gli integratori minerali (calcio , magnesio , potassio) diminuiscono le risposte allo stress e le percentuali di lattato nel sangue. Hanno un effetto migliorativo nella potenza degli atleti di resistenza. Ecco perché i corridori di lunga distanza a volte integrano con del bicarbonato di sodio.

Questa pratica sembrerebbe sostenere i benefici dell’acqua mineralizzata.

Tossine

L’acqua del rubinetto viene disinfettata per proteggerci da batteri e tossine. Ma quando i disinfettanti interagiscono con la materia organica presente nella nostra acqua di rubinetto, si creano i sottoprodotti di disinfezione (DBPs). Questi possono portare a problemi di salute e ambientali.

L’acqua alcalina sembra abbattere alcuni DBPs, neutralizzando alcuni dei pericoli per la salute.

Sembra tutto molto bello vero?

Eppure altre DBPs sembrano prosperare in un ambiente alcalino.

Quindi tutto sommato l’acqua alcalina non è necessariamente migliore nel proteggerci dalle tossine.

Salute dell’intestino

Il potenziale di ossido-riduzione (POR) conosciuto anche come potenziale redox è una misura della tendenza di una soluzione a guadagnare o perdere elettroni quando la soluzione subisce un cambiamento dovuto all’aggiunta di una nuova specie.

Il POR sembra influenzare i batteri nell’intestino. L’acqua ionizzata quindi elettro-chimicamente attiva, possiede un potenziale redox negativo. Ciò significa che potrebbe offrire proprietà disinfettanti supplementari, contribuendo a proteggerci da microrganismi pericolosi.

La glicazione

La glicazione è una reazione che avviene quando semplici molecole di zucchero, come il fruttosio o il glucosio, si attaccano alle proteine o ai lipidi senza l’azione catalitica di un enzima. Ciò comporta la formazione di molecole maligne note come prodotti finali della glicazione avanzata (AGE). Gli AGE sono associati a rischi per la salute come l’Alzheimer e il diabete.

L’acqua ionizzata sembra abbassare i livelli di glicazione abbassando o riducendo il danno epatico nei ratti con problemi di controllo della glicemia.

I ratti non sono esseri umani, quindi non si possono trarre conclusioni sulla salute umana dagli studi sugli animali. Anche in questo caso l’evidenza ha bisogno di ulteriori e approfonditi studi.

Le prove: una rapida istantanea

Ecco una breve panoramica delle rivendicazioni a favore dell’acqua alcalina e le prove disponibili dalla ricerca clinica che attualmente li sostiene.

AffermazioneForza dell'evidenza scientifica
L'acqua alcalina aiuta a curare l'acidosi cronicaDebole / speculativa . Il corpo regola già il pH. Diversi organi hanno esigenze leggermente diverse di pH. Ci sono poche prove cliniche che esista una “riduzione del grado di acidosi cronica”.
L'acqua alcalina migliora la salute generaleDebole / speculativa . L'acqua alcalina può aumentare l'alcalinità generale del corpo, ma non è chiaro se ciò migliori la salute. Le persone con determinate condizioni di salute devono evitare l'assunzione eccessiva di minerali.
L'acqua alcalina è importante per gli atletiDebole / speculativa . Una corretta idratazione aiuta gli atleti, ma non c'è alcuna prova che l'acqua alcalina dia vantaggi in questo senso. Alcuni benefici possono essere derivati da effetto tampone sull'acidità.
L'acqua alcalina ci protegge dalle tossineDebole / equivoca . Possiamo anche evitare le eventuali tossine da sottoprodotti dei disinfettanti dall'acqua di rubinetto, ma ci sono altre tossine che possono prosperare in acqua alcalina.
L'acqua alcalina contiene un potenziale redox negativo, aiuta a proteggere dagli agenti patogeniDebole / speculativa . L'ORP sembra influenzare i batteri nell'intestino. Elettrochimicamente attiva (cioè ionizzata) quest'acqua possiede un potenziale redox negativo, il che significa che potrebbe offrire proprietà disinfettanti supplementari, contribuendo a proteggerci dai microrganismi pericolosi.
L'acqua alcalina riduce la quantità di prodotti finali della glicazione avanzata (AGE)Suggestiva / speculativa . L'acqua ionizzata sembra dar luogo a livelli di glicazione bassi e riduce il danno epatico nei ratti con scarso controllo della glicemia.

Dove si può trovare l’acqua alcalina?

Supponiamo che il costo per te non sia un problema e tu voglia provare l’acqua alcalina comunque. (Solo perché la scienza non ha convalidato diverse rivendicazioni non significa che non siano vere).

Dove puoi trovare dell’acqua alcalina che non passi attraverso il tuo rubinetto?

Quella dell’acqua è la terza industria mondiale, dietro solo a quelle del petrolio e dell’elettricità. Gli Italiani spendono quasi 2 miliardi di euro all’anno per l’acqua in bottiglia!

L’acqua alcalina viene imbottigliata? Dipende.

Ormai di acqua minerale in bottiglia ce n’è di tutti i tipi. Se vuoi sapere quali sono le acque alcaline che si trovano in commercio, qui di seguito ti lascio una lista numerosa con diverse opzioni che parte da ph meno alcalino a crescere.

Elenco di marche d’acqua alcalina

Le marche rappresentate non sono tutte quelle in commercio. L’elenco è indicativo e non ha scopo pubblicitario per quelle citate.

AcquaPh (dati variabili)
San Bernardo7.20
Valle Stura7.20
Cavagrande7.27
Gran Guizza7.27
Roverella7.20
Vitasnella7.3
Ruscella7.38
Alisea7.4
Valmora7.4
Tione7.4
Fabia7.42
Calabria7.5
Norda7.55
Fontenoce7.6
Maniva7.6
Crodo Lisiel7.64
(Fonte) Guizza7.67
San Benedetto7.68
Fonte Rey7.7
Rocchetta7.79
San Pellegrino7.79
Levissima7.8
Santa Croce7.84
Certosa8.00
Lora Recoaro8.00
San Vittoria8.00
Vera8.03
Cerasia8.19
Panna8.2

Si può fare l’acqua alcalina?

5 bicchieri di acqua riempiti a diversi livelli

Se l’acqua del tuo rubinetto è particolarmente acida, ti starai chiedendo se è possibile “correggerla”.

È possibile acquistare una macchina, chiamata ionizzatore d’acqua, che presumibilmente crea acqua ionizzata alcalina tramite un processo chiamato ionizzazione.

I produttori sostengono che queste macchine permettono all’acqua di interagire con degli elettrodi per scomporre gli ioni idrogeno dall’ossigeno, influenzando il pH dell’acqua.

E’ bene chiarire che la maggior parte degli esperti medici reputano che “l’acqua ionizzata” sia un termine privo di significato, e che le affermazioni sui benefici dell’acqua ionizzata per la salute siano infondate .

Alcuni studi di laboratorio sembrano dire che la pepsina umana sia inattivata da acqua alcalina a ph 8.8 . L’acqua con ph 8.8  inattiva la pepsina umana (in vitro) e ha la capacità di avere un effetto tampone sull’acido cloridrico dello stomaco di molto superiore alle acque convenzionali con ph quasi neutro.

Il consumo di acqua alcalina può avere benefici terapeutici per le persone che soffrono della malattia da reflusso [ 2 ].

Ionizzatori d’acqua e prezzi

Qui sotto qualche esempio, in ordine di popolarità, di ionizzatori d’acqua in vendita. Da diversi prezzi e per diverse esigenze.

Cosa fare

In questo momento, chiare prove disponibili che dicano che l’acqua alcalina fa bene non esistono. Non ci sono dati completi e numerosi che definiscano un’effettiva necessità del suo uso.

Vero è che alla maggior parte delle persone bere acqua alcalina non farà male.

Quindi, a meno che non si soffra di problemi renali, aggiungere dell’acqua alcalina alla propria dieta non ha effetti negativi. Finora l’acqua con minerali naturali sembra essere la soluzione migliore per assimilare una fonte d’acqua alcalina. Alcune acque confezionate (senza stare a spendere cifre esagerate), possono essere un utile compromesso.

Nel frattempo, se alcune acque del rubinetto possono contenere composti nocivi si può optare per un eventuale filtro. Se sei curioso, qui sotto c’è qualche esempio dal più economico al più caro.

Altra cosa di cui tenere conto è che l’acqua dell’acquedotto che utilizziamo tutti i giorni, viene controllata quotidianamente. Per quel che riguarda l’acqua acquistata in bottiglia i controlli sono a cadenza mensile. Da questi dati emerge che dovrebbe essere molto più sicura l’acqua dell’acquedotto.

Acqua alcalina: vera salute alimentare o costosa bufala?
5 (100%) 10 votes

Le persone stanno anche leggendo