Garcinia Cambogia: sicura per la perdita di peso?Garcinia Cambogia: serve per dimagrire?

Garcinia Cambogia è un frutto tropicale noto anche come il tamarindo Malabar, è un popolare integratore per perdere peso . Alcune persone sostengono che abbia la capacità di contrastare il grasso corporeo e diminuire l’appetito . Sembra contribuisca a mantenere anche lo zucchero nel sangue e i livelli di colesterolo sotto controllo. Lo puoi trovare in flaconcini oppure mescolato ad altri ingredienti nei prodotti dietetici.

Ma tutta questa pubblicità per le sue proprietà è fondata? Forse per qualcosa ma se ne può fare a meno.

Come funziona

L’ingrediente e principio attivo è nella buccia del frutto. E’ l’acido idrossicitrico o HCA, che sembra, secondo alcuni studi, abbia proprietà brucia grassi e riduca l’appetito. Sembra bloccare un enzima chiamato citrato liasi, che il corpo utilizza per la biosintesi degli acidi grassi. Aumenta i livelli di serotonina nel cervello, inducendo la riduzione del senso di fame.

Ma gli effettivi risultati sulla perdita di peso non sono impressionanti. Uno studio pubblicato nel Journal of Obesity ha trovato che le persone che avevano assunto Garcinia Cambogia perdevano un chilo in più rispetto alle persone che non assumevano il composto. I revisori non hanno potuto dire con certezza che la perdita di peso è stata dovuta dall’integratore. Altre variabili potevano essere state la dieta a basso contenuto calorico e i programmi di esercizio svolti. Studi migliori sono necessari per scoprire se l’acido idrossicitrico (HCA) davvero aiuti le persone a dimagrire e tenere il peso sotto controllo.

Perché negli esseri umani non ha effetto?

Uomo obeso che si pesaIl principale meccanismo del HCA è quello di inibire l’enzima noto come ATP citrato Lisasi che produce acidi grassi nel corpo. Sopprimendo questo meccanismo nei ratti, si è notato come sia molto efficace nel ridurre la massa grassa [ 1 , 2 ]Sfortunatamente questo processo noto come de novo lipogenesi è molto efficiente per la regolazione del peso nei ratti mentre negli esseri umani sembra essere quasi del tutto inaffidabile; alterare questo processo nell’uomo dà risultati risibili. L’effetto è così piccolo da eguagliare quasi l’effetto placebo.

La Garcinia cambogia è ancora così venduta come integratore alimentare per diversi motivi. In parte perché la sua produzione è a buon mercato, in parte perché molti non conoscono i suoi fallimenti dimostrati negli esseri umani, e talvolta, viene inserita negli integratori per la perdita di grasso spacciandola come ingrediente essenziale per la riuscita dell’obiettivo. Ci spiace deludere molti ma sembra che gli effetti di HCA siano troppo lievi per influenzare il corpo umano.

Diabete di tipo 2 e colesterolo alto

La Garcinia cambogia può migliorare l’utilizzo da parte del corpo del glucosio, lo zucchero di cui le cellule hanno bisogno per avere energia. I topi a cui era stata somministrata Garcinia Cambogia in uno studio, avevano livelli più bassi di insulina rispetto ai topi non trattati. Questa, oltre alla perdita di peso, è un’altra ragione, per cui le persone con diabete potrebbero utilizzarla. E’ bene segnalare che l’assunzione di Garcinia Cambogia assieme a farmaci per controllare lo zucchero nel sangue, può abbassare pericolosamente il livello di glucosio nel corpo.

Alcune ricerche hanno scoperto che la Garcinia Cambogia può anche migliorare i livelli di colesterolo , abbassando i trigliceridi e il colesterolo LDL (quello “cattivo” ) e aumentando il colesterolo HDL (quello “buono”). Anche se le mandorle da questo punto di vista sono molto più efficaci. Non si dovrebbe usare la Garcinia cambogia se si è già in cura con farmaci anti-colesterolo.

Glicogeno ed esercizio fisico

Quando 500 mg di acido idrossicitrico viene consumato insieme a 2 g per kg di carboidrati dopo l’esercizio negli esseri umani, si verifica un leggero aumento del tasso di sintesi del glicogeno [ 3 ]. E’ il primo studio in cui sembra che l’ HCA migliori il tasso di sintesi del glicogeno nell’apparato muscolo scheletrico di uno sportivo. Inoltre sembra si verifichi una migliore sensibilità all’insulina dopo il pasto.

Possibili effetti collaterali

L’assunzione di Garcinia Cambogia può provocare:

  • Vertigini
  • Secchezza delle fauci (bocca asciutta)
  • Mal di testa
  • Mal di stomaco o diarrea

Nel 2009, la Food and Drug Administration negli Stati Uniti consigliò di smettere di usare alcuni prodotti per perdere peso che contenevano Garcinia Cambogia.  Questo dopo che alcune persone ebbero seri problemi d’intossicazione al fegato [ 4 ]. I prodotti contenevano altri ingredienti, per cui ancora non è chiaro se tutte le colpe siano da dare alla Garcinia Cambogia. Mentre alcune ricerche suggeriscono che l’integratore a base di questo vegetale siano sicuri per il tuo fegatov [ 5 ] , altre ricerche sostengono il contrario [ 6 , 7 ].

La Garcinia cambogia può interagire negativamente con farmaci come:

  • Alcuni farmaci contro l’asma e le allergie
  • Pillole e farmaci per curare il diabete
  • Integratori di ferro per l’anemia
  • Antidolorifici
  • Prescrizioni per condizioni psichiatriche
  • Statine, farmaci che abbassano il colesterolo
  • Alcuni anticoaugulanti

Inoltre è consigliato di non farne uso in gravidanza o in allattamento, o se si hanno problemi ai reni o al fegato.

Altri nomi della Garcinia

  • Brindal Berry
  • Brindle Berry
  • Cambogia binucao
  • Cambogia gemmi-guta
  • Garcinia affinis
  • Garcinia cambogia
  • Kankusta
  • Garcinia gummi-guta
  • Garcinia sulcata
  • Gorikapuli
  • Garcinia Cambogi
  • Kudam puli
  • Malabar Tamarind
  • Mangostana cambogia
  • Tamarinier de Malabar
  • Vrikshamla

Comprarla o non comprarla?

Dal momento che i risultati degli studi sono vari ed eterogenei, bisognerebbe parlare con il proprio medico se intendi assumere Garcinia Cambogia. Nel caso tu non abbia alcun problema di salute, devi sapere comunque che non ti aiuterà a perdere peso efficacemente. Probabilmente è più saggio spendere i tuoi soldi per il cibo sano e dedicare un po’ di tempo all’esercizio aerobico .

Garcinia Cambogia: sicura per la perdita di peso?
5 (100%) 8 votes

Le persone stanno anche leggendo